Vai menu di sezione

Torre del Belvedere (localmente “La toresèla”)

Si trova in prossimità dell'incrocio tra via Caproni e viale Roma (costruito nel 1960/62).
La sua costruzione risale alla prima metà del '800 ad opera dell'allorà podestà Emilio degli Avancini, di nobile famiglia levicense proprietaria di tutta l'area dove oggi si trovano la Canonica e l'Oratorio.

Immagine torre del Belvedere

La torre è a pianta ottagonale, alta 18 metri, munita di una scala esterna a spirale in pietra incastrata nella muratura sulla quale si intravedono vari motivi decorativi.

La costruzione, ormai entrata nel panorama di Levico, è stata "adottata" dal F.A.I. e sarà prossimamente sottoposta ad importanti opere di restauro.

Collocazione geografica

Come arrivare

torna all'inizio del contenuto
Pagina pubblicata Mercoledì, 07 Gennaio 2015 - Ultima modifica: Mercoledì, 27 Gennaio 2016

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto