Vai menu di sezione

Archivio iconografico del paesaggio della Comunità Alta Valsugana e Bersntol.

Il progetto per la costruzione collettiva di un "Archivio iconografico dei paesaggi della Comunità Alta Valsugana e Bersntol" è un'iniziativa promossa dalla Comunità Alta Valsugana e Bersntol, in collaborazione con tsm-step Trentino School of Management – Scuola per il governo del territorio e del paesaggio della Provincia autonoma di Trento – Incarico speciale Studio, ricerca e documentazione sul territorio.

Archivio iconografico del paesaggio della Comunità Alta Valsugana e Bersntol.

Il progetto si propone di raccogliere fotografie e cartoline con immagini di paesaggi, nonché cartografie e altre forme di rappresentazione iconografica del territorio, presso gli enti locali, le biblioteche e i musei, le associazioni, i collezionisti e le famiglie.

Il materiale raccolto viene duplicato in formato digitale e subito restituito ai proprietari. Le copie digitali, ordinate e catalogate sono rese liberamente disponibili, per la consultazione e per attività di studio e di ricerca, grazie a questo sito web dedicato.

I materiali originali restano nella piena proprietà dei prestatori, il cui nominativo, previa autorizzazione, viene indicato nelle scheda correlata a ogni immagine nell'archivio on-line, affinché ci si possa rivolgere direttamente a loro per eventuali richieste di utilizzo delle immagini.

I materiali raccolti in questo archivio virtuale on line costituiscono una documentazione di grande rilevanza per le attività di pianificazione territoriale, di progettazione, riqualificazione, rigenerazione e riuso del costruito, a favore di uno sviluppo equilibrato e sostenibile.
L'archivio rappresenta inoltre una fonte significativa sulla storia e la memoria del paesaggio della Comunità, di cui potranno fruire studiosi, ricercatori e cultori della storia locale, le scuole e le biblioteche comunali, le associazioni culturali, gli enti della promozione turistica, tutti i cittadini interessati.

Per la promozione dell'iniziativa sono stati coinvolti i comuni, le biblioteche, le scuole, le associazioni culturali sul territorio, le parrocchie, i circoli anziani, i media locali. Nella fase di avvio del progetto sono stati inoltre organizzati una serie di incontri con la popolazione per illustrare l'iniziativa, che si propone alla cittadinanza come un'interessante opportunità per costruire insieme il "bene comune" della memoria dei propri paesaggi, collaborando alla realizzazione di un archivio a cui tutti potranno accedere liberamente per conoscere meglio questo patrimonio della storia della Comunità e della vita quotidiana dei suoi abitanti.

Pagina pubblicata Mercoledì, 05 Agosto 2015 - Ultima modifica: Lunedì, 09 Maggio 2016

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto