Vai menu di sezione

CRITERI PER LA REALIZZAZIONE DI PACCHETTI ISOLANTI SULLA COPERTURA DI EDIFICI SITI IN CENTRO STORICO

Rilevato che la normativa inerente il risparmio energetico impone una progressione dello spessore del pacchetto isolante al fine di garantire l’autosostenibilità degli edifici (edificio passivo), conformemente alle disposizioni urbanistiche di zona lo stesso dovrà rispettare gli indici di zona (in centro storico il risanamento conservativo e il restauro non ammettono aumenti di volume e fuori sagoma).

Con riferimento alla richiesta avanzata dall’Ufficio Edilizia Privata alla Commissione Edilizia Comunale relativa alla possibilità o meno di realizzare l’isolazione del tetto oltre l’estradosso della struttura secondaria della copertura per gli edifici siti in centro storico soggetti alla categoria di intervento “risanamento conservativo” e “restauro”, alla luce delle disposizioni contenute nella normativa urbanistico – edilizia provinciale di cui all’art. 86 comma 3 della L.P. 1/08 e s.m. e i. e nella deliberazione di Giunta provinciale n. 1531 del 25.06.2010, nonché delle definizioni dei metodi di misurazione degli elementi geometrici delle costruzioni di cui all’Allegato 1 della deliberazione di Giunta provinciale n. 2023 del 03.09.2010 e s.m. e i., vigenti anche a seguito dell’entrata in vigore della L.P. 15/2015 da ultimo modificata dalla L.P. 3/2017 e del regolamento urbanistico – edilizio provinciale di cui al D.P.P. 19.05.2017 n. 8-61/Leg., alla luce del parere pervenuto dal Servizio Urbanistica e Tutela del Paesaggio della P.A.T. prot. n. S013/2017/436080/18.2.5/CB di data 08.08.2017, la Commissione Edilizia Comunale nella seduta n. 9 di data 24 agosto 2017 ha espresso il seguente criterio interpretativo:

“Rilevato che la normativa inerente il risparmio energetico impone una progressione dello spessore del pacchetto isolante al fine di garantire l’autosostenibilità degli edifici (edificio passivo), conformemente alle disposizioni urbanistiche di zona lo stesso dovrà rispettare gli indici di zona (in centro storico il risanamento conservativo e il restauro non ammettono aumenti di volume e fuori sagoma)”.

 Alla luce di quanto sopra, si avvisa pertanto che la realizzazione dei pacchetti isolanti sulle coperture di edifici siti in centro storico soggetti alle categoria di intervento “risanamento conservativo” e “restauro” non potrà che avvenire all’interno dell’estradosso della struttura secondaria della copertura (arcareccio), non essendo possibile per tali edifici applicare gli scomputi di cui all’art. 86 comma 3 della L.P. 1/08 e s.m. e i., circostanza che comporterebbe, quindi, nel caso di pacchetti isolanti posti oltre l’estradosso del perlinato di copertura di tali edifici, un aumento di altezza urbanistica non ammessa per gli stessi dal P.G.T.I.S. vigente.

Pagina pubblicata Venerdì, 15 Settembre 2017 - Ultima modifica: Sabato, 03 Novembre 2018

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto